Estate (19)

Paese mio che stai sulla collina
Disteso come un vecchio addormentato
La noia l’abbandono niente
Solo la tua malattia
Paese mio ti lascio io vado via…

I ricchi e i poveri “Che sarà”, 1971.

estate 19 2018 01Denice (AL).

estate 19 2018 03Roccaverano (AT) con sullo sfondo il M. Viso.

estate 19 2018 02La torre di Vengore (AT).

estate 19 2018 04Amica F., se questa non ti va bene….vicino a Roccaverano, circa 1km.

Annunci

Estate (18)

Vorrei essere libero, libero come un uomo.
Vorrei essere libero come un uomo.

Come un uomo appena nato
che ha di fronte solamente la natura

e cammina dentro un bosco con la gioia di inseguire un’avventura.

Giorgio Gaber “La libertà”, 1973.

estate 18 2018 02Torrente Olbicella, presso Tiglieto (GE).

estate 18 2018 03Pascoli sopra Rossiglione (GE).

estate 18 2018 01Frazione Olbicella, tra Ovada e Tiglieto.

Estate (17)

La gente è chiusa e un poco scontrosa

ma quando ama sa amare davvero

ci sono senz’altro dei posti migliori

ma è il paese dove son nato.

I Nomadi “Il paese”, dall’album “Noi ci saremo”, 1977.

estate 17 2018Chiesa di Sant’Anna, Castelletto d’Erro (AL).

Un libro alla settimana (43)

un libro 43Giuseppe Montesano “Come diventare vivi”, Bompiani, 2017.

Potreste leggere passaggi come questo:

A chi parlerò oggi?

I cuori sono rapaci, ognuno prende i beni del compagno.

A chi parlerò oggi?

Un uomo che dovrebbe far adirare per le sue azioni malvagie fa il buffone, e fa ridere tutti con il suo iniquo peccato.

A chi parlerò oggi?

Le facce sono voltate via, ognuno guarda con diffidenza i suoi fratelli.

A chi parlerò oggi?

Non ci sono più giusti, la terra è abbandonata ai malfattori.

A chi parlerò oggi?

Al male che colpisce la terra non c’è fine…

Poeta di origine africana, tra il 2190 e il 2040 avanti Cristo.

Estate (16)

… dei grattacieli il bosco, città di feci e strade, urla, castello
e Pavana un ricordo lasciato tra i castagni dell’ Appennino, …

Francesco Guccini “Amerigo”, 1978.

estate 16 2018 02Monte Tobbio, 1.096 mt, (AL).

estate 16 2018 03Santuario dei Martiri della Benedicta, dove tra il 6 e l’11 aprile del 1944 vennero massacrati 75 partigiani dalla guardia nazionale repubblicana e da reparti tedeschi. Non dimentichiamo.

Estate (15)

Tu sei nel mio cuore dal torneo di Orbetello
Quando è libecciato e non si è giocato
E la laguna sembrava volesse coprire il promontorio
Dopo la pioggia non si poteva continuare
Tu avevi tutti i tuoi costumi ad asciugare…

Flavio Giurato “Orbetello” dall’album “Il tuffatore”, 1982.

estate 15 2018Pioggia estiva sull’incenso.