Autunno (5)

Non so se tutti hanno capito Ottobre la tua grande bellezza:
nei tini grassi come pance piene prepari mosto e ebbrezza, prepari mosto e ebbrezza…
Lungo i miei monti, come uccelli tristi fuggono nubi pazze,
lungo i miei monti colorati in rame fumano nubi basse, fumano nubi basse…

Francesco Guccini “Canzone dei dodici mesi”.

autunno 5 2018 01Badia di Tiglieto, (GE).

autunno 5 2018 02

autunno 5 2018 03Silenzio, serenità.

autunno 5 2018 04Chiedo aiuto al papà della mia amica M, il Professore S. Trovato questa targa nella frazione abbandonata di Olbicella (Molare). Un mistero. Chiedo gentilmente una traduzione, grazie!

autunno 5 2018 05Olbicella, nei pressi di Molare, Ovada (AL).

Annunci

Autunno (4)

autunno 05 2018 01Nei pressi di Ricaldone (AL).

O giorni, o mesi che andate sempre via, sempre simile a voi è questa vita mia.
Diverso tutti gli anni, ma tutti gli anni uguale,
la mano di tarocchi che non sai mai giocare, che non sai mai giocare.

Francesco Guccini “Canzone dei dodici mesi”.

autunno 05 2018 02

Autunno (1)

autunno 1 2018 02Chiesa di Turpino (AL)

L’autunno ti fa sonnolento,
la luce del giorno è un momento
che irrompe e veloce è svanita:
metafora lucida di quello che è la nostra vita…

Francesco Guccini “Autunno”, dall’album “Stagioni”, 2000.

autunno 1 2018 03Via Marconi, Pareto (AL).

autunno 1 2018 04Il postino suona sempre tre volte.

autunno 1 2018 01Amica F., qui sei sicura che nessuno viene a romperti le scatole…vicino a Turpino (AL).

Estate (22 fine)

Van Loon, Van Loon,

a cosa pensi in questo settembrino

nebbieggiare alto che macchia l’Appennino,

ora che hai tanto tempo per pensare, ma a chi?

Vai, vecchio, vai,

non temere, che avrà una sua ragione

ognuno ed una giustificazione,

anche se quale non sapremo mai, mai!

Francesco Guccini “Van Loon”, dall’album “Signora Bovary”, 1987.

estate fine 01Roccaverano nella nebbia visto da Castino (CN).

estate fine 02Ultima occasione per F. Castello di Castino in multiproprietà.

estate fine 03Feisoglio (CN).

estate fine 04San Benedetto Belbo (CN).

estate fine 05San Benedetto Belbo (CN). Sulle tracce di Beppe Fenoglio.

estate fine 06Cimitero di Carrù (CN):

Grazie a mia madre per avermi messo al mondo,

a mio padre semplice e profondo,

grazie agli amici per la loro comprensione,

ai giorni felici della mia generazione,

grazie alle ragazze a tutte le ragazze.

 

I Nomadi “Ma che film la vita” dall’album “Gente come noi”, 1991.

Naturalmente grazie ai miei amici, che mi hanno accompagnato in questo mio personale pellegrinaggio, qualcuno faticando, altri solo mangiando, ma è fatica anche quella! Grazie M. e G., grazie M. che mi ha accompagnato tutta l’estate in bicicletta.

estate fine 07Osteria del Borgo, Carrù.